Laguna blu – Sivota

Laguna blu – Sivota

Una cura per il blues!

Inizia dal porto di Corfù seguendo la costa dell’isola fino al porto di Lefkimmi (sud). Dopo un imbarco immediato ci dirigiamo verso la Grecia continentale.

La nostra prima tappa, mentre ci avviciniamo a Sivota, è presso la famosa grotta di Papanikolis, dove l’omonimo sottomarino trovò rifugio durante la seconda guerra mondiale. Breve sosta, così da cogliere l’occasione per scattare foto uniche dell’imponente grotta!

Lasciata la grotta delle stalattiti, ci dirigiamo verso l’affascinante baia di “Pisina”, dove è stato girato il famoso film “Blue Lagoon“. Navigando tra le isole sparse di Sivota, che ricordano i fiordi norvegesi, la “Laguna Blu” appare davanti ai nostri occhi! Viene offerta una sosta di un’ora per godersi le acque cristalline color smeraldo.

Salpiamo per la nostra ultima tappa, il borgo marinaro di Sivota!

Una baia con molte isole verdi in un unico abbraccio, che si trova sulla costa nord-occidentale dell’Epiro continentale, affacciato sull’azzurro Mar Ionio. Tre ore libere per girovagare, fare acquisti o pranzare in una delle innumerevoli taverne tradizionali.

Durata: 10 ore (09:00-19:00)

  • Prezzo a persona: 35 euro

Si svolge ogni: Lunedi

Nel prezzo è incluso:

Biglietto per la barca